Che Cos’è il corso di formazione RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza)?

È un corso che permette al datore di lavoro di adempiere all’obbligo di cui all’art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/08 di formare il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) eletto dai lavoratori. Le modalità, la durata e i contenuti specifici della formazione del RLS sono stabiliti in sede di contrattazione collettiva nazionale (art. 37, comma 11 D.Lgs. 81/08). Tale formazione deve permettere al RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione.

A chi è rivolto?

È rivolto al rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS) eletto dai lavoratori. Il RLS è una figura prevista per tutte le aziende indipendentemente dalla tipologia di attività e dal numero dei lavoratori.

Quanto dura il corso?

La durata del corso è di 32 ore, indipendentemente dalla tipologia di attività e dal numero dei lavoratori.

Quali saranno gli argomenti trattati?

Gli argomenti che verranno trattati saranno:

  • Il sistema legislativo in materia di sicurezza dei lavoratori.
  • La responsabilità civile e penale e la tutela assicurativa.
  • La “responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni, anche prive di responsabilità giuridica” ex D. Lgs. n.231/2001 e s.m.i.
  • Il sistema istituzionale della prevenzione.
  • I soggetti del sistema di prevenzione aziendale secondo il D. Lgs. 81/08: compiti, obblighi, responsabilità.
  • I criteri e gli strumenti per l’individuazione e la valutazione dei rischi.
  • La considerazione degli infortuni mancati e delle modalità di accadimento degli stessi.
  • La considerazione delle risultanze delle attività di partecipazione dei lavoratori.
  • Il documento di valutazione dei rischi (contenuti specificità e metodologie).
  • Modelli di organizzazione e gestione della sicurezza.
  • Gli obblighi connessi ai contratti di appalto o d’opera o di somministrazione.
  • Il documento unico di valutazione dei rischi da interferenza.
  • La gestione della documentazione tecnico amministrativa.
  • L’organizzazione della prevenzione incendi, del primo soccorso e della gestione delle emergenze.
  • I principali fattori di rischio e le relative misure tecniche, organizzative e procedurali di prevenzione e protezione.
  • Attrezzature di lavoro.
  • Rischio elettrico e lavori elettrici (norma CEI 11-27).
  • Agenti chimici: REACH e CLP.
  • Videoterminali.
  • Il rischio da stress lavoro-correlato.
  • Rischi ricollegabili al genere, all’età e alla provenienza da altri paesi.
  • I dispositivi di protezione individuale.
  • La sorveglianza sanitaria.
  • L’informazione, la formazione e l’addestramento.
  • Le tecniche di comunicazione.
  • Il sistema delle relazioni aziendali e della comunicazione in azienda.
  • La consultazione e la partecipazione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza: natura, funzioni e modalità di nomina o di elezione dei rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza.
  • La movimentazione manuale dei carichi: i rischi connessi con una delle attività più diffuse negli ambienti di lavoro.
  • Il D. Lgs. 81/08 e la movimentazione manuale dei carichi.
  • Metodologie per la valutazione dei rischi: la norma UNI ISO 11228-1 “Ergonomia – Movimentazione manuale – Parte 1: Sollevamento e spostamento” e il metodo NIOSH.
  • Il rischio derivante dalle operazioni di traino – spinta: la norma UNI ISO 11228-2 “Ergonomia – Movimentazione manuale – Parte 2: Spinta e traino”.
  • Gli strumenti per la misurazione delle forze di traino – spinta: il dinamometro.
  • Il rischio derivante dai movimenti ripetuti: la norma UNI ISO 11228-3 “Ergonomia – Movimentazione manuale – Parte 3: Movimentazione di piccoli carichi con grande frequenza” e la check list OCRA.
  • I rischi da movimentazione carichi per mezzo di attrezzature.
  • I lavori ad alto rischio: come valutare il rischio e gestire le attività con alta magnitudo di danno.
  • I lavori in quota e D. Lgs. 81/08.
  • Le procedure per effettuare lavori in quota in sicurezza: linee guida di riferimento.
  • Lavori in ambienti confinati: le linee guida di riferimento per la sicurezza.
  • Il D.P.R. 177/11 sulla qualificazione delle imprese operanti in ambienti confinati.
  • Come certificare i requisiti delle imprese operanti in ambienti confinati.
  • Rischio rumore e vibrazione: valutazione e misure di sicurezza.
  • Il rischio da campi elettromagnetici: i livelli di esposizione e gli obblighi previsti dal capo IV del D.Lgs. 81/08.
  • Il rischio da radiazioni ottiche artificiali (ROA) e il D. Lgs. 81/08.
  • La norma UNI 14255 “Misurazione e valutazione dell’esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti”.

Ogni quanto va ripetuto il corso?

La normativa prevede un aggiornamento annuale dalla data di emissione dell’attestato indicata sulla stessa.  Il corso di aggiornamento ha la durata di 4 ore per aziende con meno di 50 dipendenti, e di 8 ore per le aziende con più di 50 dipendenti.

CORSI IN PARTENZA

Nessun risultato

Spiacente, ma nessun risultato è stato trovato per l'archivio richiesto

ALTRI CORSI

Informativa Privacy

Informativa ai sensi dell’art 13 D.lgs. 196/03 e Regolamento UE nr. 679/2016 Ai sensi dell’art. 13 del D.lgs.196/03 ed in seguito all’entrata in vigore del Regolamento UE nr. 679/2016 conformemente a quanto disciplinato dall’art. 13 del citato Regolamento Europeo, desideriamo comunicarVi quanto segue: Finalità del trattamento: I Vs. dati personali, liberamente comunicati e da noi acquisiti in ragione dell’attività svolta da La-med Center s.r.l., saranno trattati in modo lecito e secondo correttezza per le seguenti finalità: amministrativo-contabili nella gestione del rapporto lavorativo o contrattuale in essere. I vostri dati verranno inoltre trattati per le finalità previste dall’erogazione del nostro servizio e per la produzione dei giudizi di idoneità. I dati trattati sono aggiornati, pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità sopra elencate per le quali sono raccolti e successivamente trattati. Altre finalità sono ricondotte alle ordinarie attività amministrative, commerciali e di marketing compreso l’invio di materiale pubblicitario, newsletter e contatti telefonici. Modalità del trattamento: I dati medesimi verranno trattati, nel rispetto della sicurezza e riservatezza necessarie, attraverso le seguenti modalità: raccolta dei dati presso l’interessato, raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi ed utilizzati in ulteriori operazioni di trattamento in termini compatibili con tali scopi, trattamento posto in essere con l’ausilio di strumenti elettronici ed automatizzati (raccolta dei dati per via telematica, direttamente presso l’interessato). Base giuridica del trattamento: La base giuridica del trattamento dei Vs. dati personali si fonda sulla sottoscrizione del contratto, della proposta o dell’offerta da noi sottoposta o da voi sottoposta a noi. Sulla Vostra richiesta di informazioni o di offerte circa i nostri prodotti o servizi. In base ad obblighi di legge. Legittimi interessi perseguiti dal Titolare del trattamento: I legittimi interessi perseguiti dal Titolare del trattamento nel trattamento dei dati è data dal dover rispettare ed onorare le obbligazioni contrattuali sottoscritte tra le parti. Ai sensi dell’art. 6 la liceità del trattamento si basa sul consenso manifestamente espresso da parte dell’interessato, documentato in forma scritta. Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati e conseguenze di un eventuale rifiuto a rispondere: La natura del conferimento dei dati da parte Vostra è obbligatoria affinché il titolare del trattamento possa erogare i servizi richiesti. In caso di rifiuto sarà quindi impossibile dare corso al rapporto e il Titolare non potrà adempiere agli obblighi contrattuali, tranne che per l’invio del materiale informativo, dove il consenso rimane facoltativo. Comunicazione dei dati a terzi: I Vs. dati personali saranno trattati dal Titolare del trattamento, dai Responsabili del trattamento da lui nominati e dagli incaricati del trattamento strettamente autorizzati. Potranno essere comunicati agli organi istituzionali nel caso di richiesta da parte degli stessi. I Vs. dati potranno essere comunicati a seguito di ispezioni o verifiche (qualora richiestici), a tutti gli organi ispettivi preposti a verifiche e controlli inerenti la regolarità degli adempimenti di legge. I Vs. dati potranno altresì essere comunicati alle società/studi professionali che prestano attività di assistenza, consulenza o collaborazione al titolare del trattamento, in materia contabile, amministrativa, fiscale, legale, tributaria e finanziaria, a pubbliche amministrazioni per lo svolgimento delle funzioni istituzionali nei limiti stabiliti dalla legge o dai regolamenti e a terzi fornitori di servizi cui la comunicazione sia necessaria per l’adempimento delle prestazioni oggetto del contratto. I Vs. dati personali non sono oggetto di diffusione. Tempi di conservazione: I Vs. dati personali saranno conservati per nr. 10 (dieci) anni, dalla cessazione del rapporto, oppure sino al raggiungimento delle finalità promozionali e commerciali. Esistenza di un processo decisionale automatizzato: Non è presente un processo decisionale automatizzato. Intenzione del Titolare del trattamento dati personali: Il Titolare del trattamento non trasferirà i Vs. dati personali ad un paese terzo o ad una organizzazione internazionale. Titolare e Responsabile del trattamento: Titolare del trattamento dei dati è La-med Center. Srl, con sede legale a Bagnolo Mella (BS), in via Gramsci n.129/c, nella persona del Legale Rappresentante. I contatti del Titolare del trattamento, del rappresentante e del DPO sono: mail : info@lamedcenter.it Il Responsabile del trattamento designato per il riscontro all’interessato in caso di esercizio dei diritti, è la sig.ra Maria Barbieri mentre il DPO (data protection officier) è il dott. Marco Bentivoglio. L’interessato potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti a Lui riservati, sanciti dall’art. 7 di cui si riporta il testo integrale. Art. 7 D.Lgs. 196/2003 e art. 15 Regolamento UE 679/2016 - Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione: dell’origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati. L’interessato ha diritto di opporsi in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. In particolare l’interessato può in qualsiasi momento chiedere al Titolare del trattamento l’accesso ai dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati. L’interessato ha il diritto di revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca e ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo.

*Attenzione: se rifiuti non potrai inviare il messaggio!
Rifiuto
Accetto